DEHALFV - Lo specialista dell'energia verde

I combustibili fossili inquinano

energia dal sole > Il sole, un amico caldo e generoso

Per millenni l'uomo ha potuto contare solo sull'energia prodotta con la propria forza, sul lavoro degli animali e sul fuoco per scaldarsi. Poi ha imparato a bruciare i combustibili fossili per procurarsi energia: prima il carbone, poi il petrolio, il metano ed i residui della combustione hanno cominciato ad invadere l'atmosfera e ad inquinarla.

Ma è soprattutto nell'ultimo secolo, con lo sviluppo economico dei paesi occidentali, che l'inquinamento atmosferico ha raggiunto livelli enormi e pericolosi per Intera umanità.

L'energia elettrica in gran parte prodotta con combustibili fossili, l'uso degli autoveicoli e degli aerei come mezzi di trasporto, il riscaldamento degli edifici, la produzione industriale: tutte queste attività emettono nell'atmosfera un'enorme quantità di sostanze inquinanti che creano un'immensa cappa che rende irrespirabili le città, inquina le foreste e le produzioni agricole, e produce quel effetto serra che tende a modificare il clima del pianeta.

I popoli che vivono in Africa, in Asia e nell'America Latina in condizioni di miseria e di sottosviluppo, per migliorare le loro condizioni di vita avranno bisogno di consumare crescenti quantità di energia, che a loro volta provocheranno livelli di inquinamento sempre più elevati.

Energia dal sole

Il sole caldo e generoso
I pannelli solari
Collettori solari semplici
Installare pannelli solari
Riscaldare la casa con il sole
Le utenze stagionali
Energia elettrica fotovoltaica
Gli impianti fotovoltaici
Sistemi fotovoltaici in rete
Sistemi fotovoltaici isolati
Prospettive del fotovoltaico

ARRIVANO I SISTEMI FOTOVOLTAICI CON CREDITO D'IMPOSTA

21/5/2020 | News Rinnovabili

Con il 110% di SUPER BONUS finalmente l'efficienza energetica diventa una realtà alla portata di tutti.

Elettrificazione e rinnovabili al 2050, uno sforzo epocale

11/4/2019 | News Rinnovabili

Tagliare le emissioni di CO2 del 70% a metà secolo è possibile, ma richiede uno sforzo considerevole per rivoluzionare l'attuale mix energetico.

La povertà energetica colpisce una persona su quattro in Europa

08/4/2019 | News Rinnovabili

In Europa 80 milioni di persone vivono in case inadeguate e insalubri. 60 ONG europee chiedono ai leader dell’UE a “porre fine alla povertà energetica adesso”

“L’Europa acceleri sull’energy storage”, l’avvertimento della Corte dei conti Ue

04/4/2019 | News Rinnovabili

La Corte segnala che i progressi fatti finora per aumentare la capacità produttiva di batterie al litio sono insufficienti.

Energia e clima, sulla decarbonizzazione l’Italia sta rallentando

01/4/2019 | News Rinnovabili

Crescono i consumi, trainati dai trasporti, e cala la produzione da eolico e fotovoltaico. L'analisi ENEA sui dati del 2018.

Batterie al litio, riciclare quasi tutto è possibile

28/3/2019 | News Rinnovabili

Due aziende finlandesi, Fortum e Crisolteq, hanno sviluppato un procedimento industriale che permette di recuperare l’80% dei materiali degli accumulatori, compresi i metalli più preziosi come nickel e cobalto.

Trova lo specialista più vicino a te

Regione  
Provincia  

Calendario Eventi

LMMGVSD
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031
<<  Maggio  2020  >>