DEHALFV - Lo specialista dell'energia verde

La ripartizione dei costi di riscaldamento

riscaldamento condomini > la contabilizzazione del calore

La contabilizzazione individuale del calore permette quindi di pagare soltanto il calore consumato da ogni famiglia.

Tuttavia, come per l'energia elettrica, bisogna pagare una quota fissa, al di là che si usi poco o tanto il riscaldamento. Bisogna cioè riservare una parte delle spese di riscaldamento per coprire i costi della manutenzione della caldaia comune e degli altri apparecchi collegati.





Generalmente la quota fissa si colloca, a seconda del tipo di impianto, fra il 20 ed il 50% dei costi totali di riscaldamento. La determinazione della quota fissa spetta all'assemblea di condominio. L'ammontare della quota fissa viene suddivisa fra i condomini sulla base della ripartizione millesimale degli appartamenti.

La parte restante delle spese di riscaldamento viene suddivisa in proporzione al calore consumato da ciascun condomino, sulla base dei consumi letti nelle apposite apparecchiature di contabilizzazione.

Negli Impianti a colonne montanti, il calore utilizzato dai singoli condomini viene contabilizzato dal ripartitore di calore installato su ogni singolo radiatore. Il ripartitore, che non può essere manomesso, è dotato di un display a cristalli liquidi che consente la lettura dei dati relativi alla quantità di calore utilizzata. All'interno del ripartitore elettronico vi è inoltre un dispositivo di autodiagnosi che ne verifica costantemente il buon funzionamento, segnalando sul display eventuali guasti o manomissioni.

La lettura dei consumi puo essere fatta in diversi modi:

  • diretta, cioe con il rilievo dei dati sul singolo contatore/ripartitore, tramite autolettura da parte dell'utente;
  • centralizzata via radio, con una Memory Card che rileva i dati da una centrale collegata via radio a tutti i singoli contatori/ripartitori
  • centralizzata via radio con modem, che rileva a distanza i dati da una centrale collegata via radio a tutti i singoli contatori/ripartitori.
  • La ripartizione dei costi di riscaldamento e fatta dall'Amministratore Condominiale, ma puo anche essere effettuata dal gestore del servizio energia, da un'azienda di servizi, ecc.

    Riscaldamento condomini

    Come riscaldare i condomini
    La contabilizzazione del calore
    La termoregolazione
    La cogenerazione
    Il contratto servizio energia

    TEL AVIV: ENERGIA RINNOVABILE DALL’UMIDITÀ

    15/6/2020 | News Rinnovabili

    Le ultime settimane hanno rivelato innumerevoli studi su nuovi fonti di energia rinnovabile in tutto il mondo.

    3 GIUGNO: GIORNATA MONDIALE DELLA BICICLETTA

    02/6/2020 | News Rinnovabili

    In occasione della Giornata Mondiale della Bicicletta, festeggiata ogni 3 Giugno, ecco qui alcuni consigli per la salute del cittadino e del pianeta.

    LA SENSIBILITA’ VERSO IL PIANETA AUMENTATA CON LA PANDEMIA

    25/5/2020 | News Rinnovabili

    Il virus che ho stravolto le nostre vite ci ha fatto comprendere l’importanza del nostro pianeta e del nostro ruolo come consumatori. I progetti per il futuro sono Green.

    LE BATTERIE RICICLATE DEGLI AUTOVEICOLI ELETTRICI RINASCONO NEGLI IMPIANTI FOTOVOLTAICI

    25/5/2020 | News Rinnovabili

    I progetti di riutilizzo delle vecchie batterie porteranno benefici economici sia ai produttori auto che ai parchi solari su scala utility

    LE RINNOVABILI RESISTONO AL COVID-19

    25/5/2020 | News Rinnovabili

    Nonostante il Covid-19 le energie rinnovabili continuano ad affermarsi

    ARRIVANO I SISTEMI FOTOVOLTAICI CON CREDITO D'IMPOSTA

    21/5/2020 | News Rinnovabili

    Con il 110% di SUPER BONUS finalmente l'efficienza energetica diventa una realtà alla portata di tutti.

    Trova lo specialista più vicino a te

    Regione  
    Provincia  

    Calendario Eventi

    LMMGVSD
      12345
    6789101112
    13141516171819
    20212223242526
    2728293031
    <<  Luglio  2020  >>