DEHALFV - Lo specialista dell'energia verde

Batterie biodegradabili al nero di seppia. In medicina: addio siringhe

dehalfv magazine > News Rinnovabili

Non solo condimento per spaghetti, con il nero di seppia si realizzano anche batterie biodegradabili. Questi accumulatori organici potrebbero essere parte di un dispositivo "navicella", sotto forma di pillola, per i farmaci a lento rilascio, in grado di bypassare i succhi gastrici dello stomaco.


Una volta portata a termine la "missione", la pila si dissolve senza danni per l’organismo. Non è creata, infatti per essere ricaricata. A mettere a punto il prototipo, che, però, non è ancora stato ingerito, sono stati i ricercatori della Carnegie Mellon University.

Si tratta di una batteria agli ioni di sodio costituita da melanina e ossido di manganese, che si decompongono senza liberare sostanze tossiche. La melanina impiegata deriva proprio dall’inchiostro schizzato dai cefalopodi per poter sfuggire agli attacchi dei predatori.

Gli esperti hanno scoperto che, rispetto a quella di sintesi, la melanina presente in natura, che si trova anche nel corpo umano in concentrazioni più basse, ha una più alta capacità di immagazzinare la carica elettrica grazie alla sua nanostruttura semiconduttiva.

ISi lavora per specifiche applicazioni mediche. Molti medicinali, infatti, non possono essere assunti oralmente perché sarebbero distrutti nell’ambiente ostile dello stomaco prima di poter rilasciare i principi attivi terapeutici. La batteria potrebbe fornire energia a dispositivi in grado di percepire se si trovano nel tratto digestivo e trasportare, per esempio, vaccini o farmaci per curare l’artrite.


Sebbene realizzata in materiale biocompatibile, può attraversare il sistema digestivo senza decomporsi perché si deteriora in settimane o mesi.


Usare un dispositivo come "mezzo di trasporto" potrebbe dare una mano a chi non ha un buon rapporto con gli aghi. Addio siringhe insomma.

Al di fuori dell’ambito medico, ci sono molti usi potenziali per una batteria biodegradabile. Bettinger suggerisce: «Se si vuole vedere cosa c’è all’interno di una perdita di petrolio in mare, si potrebbero immergere dispositivi biodegradabili nell’oceano in grado di comunicare tra loro e inviare messaggi ai ricercatori. Quando la batteria si esaurisce, il dispositivo si potrebbe disintegrare nell’ambiente senza danni». 

DEHALFV azienda leader nella transizione energetica

12/2/2024 | News Marketing

Prodotti, tecnologie, servizi e soluzioni integrate per l’efficienza energetica e le energie rinnovabili per imprese di installazione e studi di progettaione.

I BENEFICI DELLE COMUNITA' ENERGETICHE

08/2/2024 | News Rinnovabili

Una grande opportunità di sostegno e rilancio alla crescita delle Piccole e Medie Imprese.

IL SOLE ABBATTE LA BUROCRAZIA

06/02/2024 | News Rinnovabili

Solare Termico e Fotovoltaico facile per le famiglie e le imprese assediate dal caro bolletta.

TEL AVIV: ENERGIA RINNOVABILE DALL’UMIDITÀ

15/6/2020 | News Rinnovabili

Le ultime settimane hanno rivelato innumerevoli studi su nuovi fonti di energia rinnovabile in tutto il mondo.

3 GIUGNO: GIORNATA MONDIALE DELLA BICICLETTA

02/6/2020 | News Rinnovabili

In occasione della Giornata Mondiale della Bicicletta, festeggiata ogni 3 Giugno, ecco qui alcuni consigli per la salute del cittadino e del pianeta.

LA SENSIBILITA’ VERSO IL PIANETA AUMENTATA CON LA PANDEMIA

25/5/2020 | News Rinnovabili

Il virus che ho stravolto le nostre vite ci ha fatto comprendere l’importanza del nostro pianeta e del nostro ruolo come consumatori. I progetti per il futuro sono Green.

Trova lo specialista più vicino a te

Regione  
Provincia  

Calendario Eventi

LMMGVSD
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930
<<  Aprile  2024  >>