DEHALFV - Lo specialista dell'energia verde

Fotovoltaico, verso materiali a inseguimento solare autonomo

dehalfv magazine > News Rinnovabili

Un materiale fotovoltaico capace di inseguire automaticamente il sole, senza bisogno di energia extra e senza dispositivi meccanici, grazie a una microstruttura copiata da materiali naturali come quelli che ricoprono le zampe dei gechi.

 

Questa una delle possibili applicazioni delle sperimentazioni condotte da un team di scienziati della John A. Paulson School of Engineering and Applied Sciences (SEAS) e del Wyss Institute for Biologically Inspired Engineering di Harvard. I ricercatori hanno creato un materiale, noto come elastomero a cristalli liquidi (LCE), che può essere programmato per muoversi in risposta a stimoli diversi, tra cui appunto calore e luce solare.

 

Siamo nell’ambito della cosiddetta biomimesi o biomimicry, cioè quel ramo della ricerca che si ispira ai processi biologici e biomeccanici della natura per migliorare le tecnologie umane. In questo caso, il modello che ha portato al nuovo materiale è derivato dalle strutture simili a setole sulla pianta delle zampe dei gechi, che possiedono una composizione altamente flessibile per consentire alla creatura di avere la nota ottima presa su così tante superfici differenti.

 

Gli elastomeri a cristalli liquidi oggetto della ricerca, descritti in uno studio pubblicato sul Proceedings of the National Academy of Sciences of the USA, possono cambiare forma in risposta a calore, luce e umidità, a seconda delle loro proprietà chimiche.

 

In sintesi, l’importante scoperta è che gli LCE si deformano in risposta al calore e che la forma che assumono può essere determinata esponendoli a diversi campi magnetici durante la formazione del materiale.

 

L’idea del pannello solare a inseguimento autonomo, elaborata autonomamente dal team di Harvard, si basa appunto su un tipo di LCE, che è stato programmato per riconfigurarsi in risposta alla luce.

 

“Quando la struttura è illuminata da una certa direzione, il lato rivolto verso la luce si contrae, portando l’intera forma a piegarsi verso la luce“, spiegano i ricercatori, aggiungendo: “Questo tipo di movimento autoregolato consente ai LCE di deformarsi in risposta al loro ambiente e riorientarsi continuamente per seguire autonomamente la luce”.

 

Oltre al FV, gli LCE, si fa presente, potrebbero avere altre possibili applicazioni, tra cui la crittografia, la robotica e i materiali adesivi. 

Record Fraunhofer per il fotovoltaico a concentrazione: efficienza del 41,4%

17/12/2018 | News Rinnovabili

Il risultato è stato raggiunto grazie all'utilizzo di speciali celle solari multigiunzione e alla perfetta interazione tra la cella e l'ottica del modulo

Energie rinnovabili, ‘il Sole in scatola’ ne consente lo stoccaggio

13/12/2018 | News Rinnovabili

Ideato dal Mit, il dispositivo immagazzina l’energia solare o eolica all’interno di un serbatoio di silicio fuso e converte il calore del metallo incandescente in elettricità

Fotovoltaico, verso materiali a inseguimento solare autonomo

11/12/2018 | News Rinnovabili

Una ricerca ha individuato una struttura con movimento autoregolato, che consente al materiale di orientarsi continuamente per seguire in modo autonomo la luce.

Tornano a crescere nel 2018 le emissioni di CO2

07/12/2018 | News Rinnovabili

Dopo alcuni anni di stallo che avevano fatto sperare nell'inizio della svolta necessaria per salvare il clima, la quantità di gas serra prodotti globalmente è nuovamente in ascesa, rendendo sempre più urgente un'inversione di rotta

Nei paesi in via di sviluppo più investimenti in rinnovabili che in fossili

03/12/2018 | News Rinnovabili

Il dato in una ricerca svolta da Bloomberg: grazie a costi di installazione sempre più bassi, la corsa all'eolico e al solare è più veloce ormai nei mercati emergenti che non in quelli industrializzati

Comuni Rinnovabili 2018: il rapporto Legambiente ritrae un’Italia sempre più rinnovabile

30/11/2018 | News Rinnovabili

Presentato il rapporto annuale di Legambiente Comuni Rinnovabili

Trova lo specialista più vicino a te

Regione  
Provincia  

Calendario Eventi

LMMGVSD
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031
<<  Gennaio  2019  >>