DEHALFV - Lo specialista dell'energia verde

Fotovoltaico: 200 MW in grid parity per alimentare la rete RFI

dehalfv magazine > News Rinnovabili

Fino a 200 MW di fotovoltaico in grid parity per alimentare con energia pulita la rete ferroviaria italiana.

 

Da un accordo tra Terna e Rete Ferroviaria Italiana potrebbe nascere una delle più importanti iniziative per il fotovoltaico italiano, la prima di questa scala realizzata senza incentivi.

 

Il 17 novembre 2016, infatti, l'ad di Terna, Matteo Del Fante e quello di RFI, Maurizio Gentile, hanno firmato una lettera di intenti con l’obiettivo di collaborare per la individuazione e la realizzazione di “iniziative di interesse comune in materia di energie rinnovabili in Italia”.

 

In particolare, l’accordo prevede lo sviluppo da parte delle due società di “un progetto volto alla realizzazione di impianti fotovoltaici che alimenteranno con energia pulita i consumi elettrici di RFI.”

 

In base all’accordo – spiega una nota - si prevede di identificare aree su cui costruire impianti fotovoltaici per una potenza fino a un massimo di 200 MW, che garantiranno a Rete Ferroviaria Italiana una produzione di energia pulita fino a circa 300 GWh l’anno.

 

Tra i siti potenzialmente idonei per la localizzazione degli impianti sono stati individuati anche alcuni in Sardegna nell’area di Cagliari (Villasor, Selargius) e in quella di Nuoro (Bolotana).

 

Staremo a vedere se e con che ritmi il progetto si concretizzerà: i numeri sono importanti se raffrontati al mercato italiano del FV dell'era post-incentivi, dal quale sono praticamente spariti i grandi impianti.

 

Ricordiamo infatti che in tutto il 2015 in Italia si sono installati impianti per 298 MW, mentre a fine 2016 dovremo avere aggiunto altri 360 MW, in entrambi gli anni in gran parte nel residenziale, grazie alle detrazioni fiscali e comunque praticamente tutti in impianti sotto ai 100 kW.

Elettrificazione e rinnovabili al 2050, uno sforzo epocale

11/4/2019 | News Rinnovabili

Tagliare le emissioni di CO2 del 70% a metà secolo è possibile, ma richiede uno sforzo considerevole per rivoluzionare l'attuale mix energetico.

La povertà energetica colpisce una persona su quattro in Europa

08/4/2019 | News Rinnovabili

In Europa 80 milioni di persone vivono in case inadeguate e insalubri. 60 ONG europee chiedono ai leader dell’UE a “porre fine alla povertà energetica adesso”

“L’Europa acceleri sull’energy storage”, l’avvertimento della Corte dei conti Ue

04/4/2019 | News Rinnovabili

La Corte segnala che i progressi fatti finora per aumentare la capacità produttiva di batterie al litio sono insufficienti.

Energia e clima, sulla decarbonizzazione l’Italia sta rallentando

01/4/2019 | News Rinnovabili

Crescono i consumi, trainati dai trasporti, e cala la produzione da eolico e fotovoltaico. L'analisi ENEA sui dati del 2018.

Batterie al litio, riciclare quasi tutto è possibile

28/3/2019 | News Rinnovabili

Due aziende finlandesi, Fortum e Crisolteq, hanno sviluppato un procedimento industriale che permette di recuperare l’80% dei materiali degli accumulatori, compresi i metalli più preziosi come nickel e cobalto.

Fotovoltaico tandem silicio-perovskite, si avvicina la produzione industriale

25/3/2019 | News Rinnovabili

Accordo strategico tra Meyer Burger e Oxford PV: prima linea pilota da 200 MW entro la fine del 2020 puntando al 27% di efficienza.

Trova lo specialista più vicino a te

Regione  
Provincia  

Calendario Eventi

LMMGVSD
  12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930
<<  Aprile  2020  >>