DEHALFV - Lo specialista dell'energia verde

COMPETIZIONE "ELETTRICA" TRA ITALIA E GERMANIA.

dehalfv magazine > News Marketing

Il Governo Italiano prova a superare quello tedesco nel settore della mobilità elettrica.
 
Il prossimo 27 maggio il Governo italiano presenterà una carta d'intenti per misure decise e urgenti per lo sviluppo del settore delle auto elettriche.
 
Sono diversi i tavoli tecnici che in queste settimane coinvolgono la Presidenza del Consiglio e i Ministeri e alcune indiscrezioni indicano che gli interventi sarebbero già delineati, e fondamentalmente sono tre.
 
Il primo è intervenire per abbattere il costo d'acquisto dei veicoli elettrici. Si sta parlando in queste ore di cifre massime dei contributi anche al di sopra dei 5.000 euro. Inoltre è in discussione la diminuzione dell'IVA che dovrebbe essere portata al 10%, passo ulteriore che farebbe scendere non di poco il costo iniziale.
 
Il secondo punto in discussione è la possibilità di abbassare il costo dell'energia elettrica dedicata all'autotrazione.
Attualmente per le tariffe al kWh il prezzo è imposto a 0.40 euro, costo ben superiore al costo industriale dell'energia e fattore che frena in parte lo sviluppo del settore.
 
Il terzo punto, importantissimo, è la crescita dell'infrastruttura di ricarica, affinché l'E-driver possa trovare punti di ricarica veloce (sia a corrente alternata che continua) posizionate a intervalli regolari, e adatte a tutti i tipi di vetture per permettere l'uso anche al di fuori dei contesti urbani.
 
Per questo il Governo dovrebbe destinare dei fondi anche per co-finanziare progetti atti a sviluppare la rete infrastrutturale di ricarica veloce. Il piano è sicuramente ambizioso, e da qui alla fine di maggio saranno coinvolti nelle trattative tutti i protagonisti, in primis i Ministeri, per capire come e dove trovare le coperture necessarie; ma anche le Case automobilistiche, che dovranno metterci un impegno economico diretto, e le principali aziende che si occupano delle reti infrastrutturali di ricarica.

Elettrificazione e rinnovabili al 2050, uno sforzo epocale

11/4/2019 | News Rinnovabili

Tagliare le emissioni di CO2 del 70% a metà secolo è possibile, ma richiede uno sforzo considerevole per rivoluzionare l'attuale mix energetico.

La povertà energetica colpisce una persona su quattro in Europa

08/4/2019 | News Rinnovabili

In Europa 80 milioni di persone vivono in case inadeguate e insalubri. 60 ONG europee chiedono ai leader dell’UE a “porre fine alla povertà energetica adesso”

“L’Europa acceleri sull’energy storage”, l’avvertimento della Corte dei conti Ue

04/4/2019 | News Rinnovabili

La Corte segnala che i progressi fatti finora per aumentare la capacità produttiva di batterie al litio sono insufficienti.

Energia e clima, sulla decarbonizzazione l’Italia sta rallentando

01/4/2019 | News Rinnovabili

Crescono i consumi, trainati dai trasporti, e cala la produzione da eolico e fotovoltaico. L'analisi ENEA sui dati del 2018.

Batterie al litio, riciclare quasi tutto è possibile

28/3/2019 | News Rinnovabili

Due aziende finlandesi, Fortum e Crisolteq, hanno sviluppato un procedimento industriale che permette di recuperare l’80% dei materiali degli accumulatori, compresi i metalli più preziosi come nickel e cobalto.

Fotovoltaico tandem silicio-perovskite, si avvicina la produzione industriale

25/3/2019 | News Rinnovabili

Accordo strategico tra Meyer Burger e Oxford PV: prima linea pilota da 200 MW entro la fine del 2020 puntando al 27% di efficienza.

Trova lo specialista più vicino a te

Regione  
Provincia  

Calendario Eventi

LMMGVSD
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031
<<  Marzo  2020  >>