DEHALFV - Lo specialista dell'energia verde

Sistema di conversione e di accumulo di energia da 33 kW a MW

dehalfv magazine > News Partner

L’accumulo di energia è l’elemento chiave per la transizione dagli impianti elettrici delle utility alle reti Smart Grid. Indipendentemente dall’applicazione in questo nuovo ambiente, il sistema di conversione e di Energy storage rappresenta una risposta concreta.

 

SUNSYS PCS² è la soluzione di Energy Storage  per la gestione dell’energia in reti Smart Grid.

 

La gamma comprende:

Convertitori di energia PCS² con trasformatore, adatti per edifici o parchi fotovoltaici, a seconda della propria potenza:

- SUNSYS PCS² -33TR – Potenza nominale 33,3 kW

- SUNSYS PCS² -66TR – Potenza nominale 66,6 kW

- SUNSYS PCS² -100TR – Potenza nominale 100 kW

 

Convertitori di energia PCS² senza trasformatore, adatti per il supporto della rete:

- SUNSYS PCS² -66TL – Potenza nominale 66,6 kW

- SUNSYS PCS² -100TL – Potenza nominale 100 kW

 

Sistemi di accumulo di energia PCS² con l’utilizzo di diverse tipologie di batterie quali agli ioni di litio e piombo ermetiche o a vaso aperto per uso ciclico

 

Grazie alle caratteristiche assolutamente innovative di SUNSYS PCS² è uno dei primi in grado di soddisfare le esigenze di molteplici applicazioni in un unico dispositivo. SUNSYS PCS² garantisce 3 funzioni distinte:

 

 

§ Massimizzazione dell’autoconsumo in reti Smart Grid

 

L’energia rinnovabile prodotta è convertita in corrente alternata e utilizzata per alimentare i carichi. L’eventuale energia prodotta in eccesso viene accumulata nelle batterie del SUNSYS PCS². Se la produzione di energia rinnovabile si interrompe, SUNSYS PCS² riconverte in corrente alternata l’energia accumulata nel proprio sistema di batterie per alimentare i carichi. Quando le batterie sono completamente scariche, il sistema commuta sulla rete.

 

 

§ Supporto della rete e servizi ausiliari

 

Quando la produzione di energia rinnovabile è superiore alla domanda, SUNSYS PCS² carica le batterie mantenendo i valori di frequenza all’interno delle soglie di tolleranza. Se la domanda è superiore all’energia prodotta disponibile, SUNSYS PCS² inietta in rete l’energia precedentemente accumulata nelle batterie.

 

 

§ Prevedibilità della produzione di energia rinnovabile

 

In combinazione con impianti di energia rinnovabile a potenza elevata, è possibile utilizzare SUNSYS PCS² per garantire il profilo di produzione di un impianto di energia rinnovabile non prevedibile sulla base dei valori definiti dal distributore di energia. SUNSYS PCS² è un sistema modulare “hot swap” scalabile, con una gamma di potenza estremamente ampia (da pochi kW a vari MW). Il sistema è espandibile tramite l’aggiunta di più unità in parallelo, configurabile in maniera mista con l’inverter fotovoltaico e diverse tecnologie di batterie, in funzione delle applicazioni da coprire. La configurazione è semplice e immediata.

 

Per maggiorni informazioni : info@dehalfv.com

Elettrificazione e rinnovabili al 2050, uno sforzo epocale

11/4/2019 | News Rinnovabili

Tagliare le emissioni di CO2 del 70% a metà secolo è possibile, ma richiede uno sforzo considerevole per rivoluzionare l'attuale mix energetico.

La povertà energetica colpisce una persona su quattro in Europa

08/4/2019 | News Rinnovabili

In Europa 80 milioni di persone vivono in case inadeguate e insalubri. 60 ONG europee chiedono ai leader dell’UE a “porre fine alla povertà energetica adesso”

“L’Europa acceleri sull’energy storage”, l’avvertimento della Corte dei conti Ue

04/4/2019 | News Rinnovabili

La Corte segnala che i progressi fatti finora per aumentare la capacità produttiva di batterie al litio sono insufficienti.

Energia e clima, sulla decarbonizzazione l’Italia sta rallentando

01/4/2019 | News Rinnovabili

Crescono i consumi, trainati dai trasporti, e cala la produzione da eolico e fotovoltaico. L'analisi ENEA sui dati del 2018.

Batterie al litio, riciclare quasi tutto è possibile

28/3/2019 | News Rinnovabili

Due aziende finlandesi, Fortum e Crisolteq, hanno sviluppato un procedimento industriale che permette di recuperare l’80% dei materiali degli accumulatori, compresi i metalli più preziosi come nickel e cobalto.

Fotovoltaico tandem silicio-perovskite, si avvicina la produzione industriale

25/3/2019 | News Rinnovabili

Accordo strategico tra Meyer Burger e Oxford PV: prima linea pilota da 200 MW entro la fine del 2020 puntando al 27% di efficienza.

Trova lo specialista più vicino a te

Regione  
Provincia  

Calendario Eventi

LMMGVSD
     12
3456789
10111213141516
17181920212223
242526272829
<<  Febbraio  2020  >>